Riparando Risponde

Intasamento FAP Renault Megane 3: Riparando risponde

Lettura stimata: 2 minuti

Un lettore ci scrive in merito a una problematica di intasamento FAP riscontrata sulla sua Renault Megane 3. Ecco cosa riscontra:

Problematica riscontrata

Il lettore riscontra sulla sua Megane 3 2011 15 d la presenza di tutte le spie accese, anche dopo il reset e questi sono i codici errore riscontrati dopo aver effettuato la diagnosi:

  • P2002 filtro ant. Part. Bancale 1… Potenza inss /nessuna potenza…
  • P1525 comunicazione can verso la regolazione velocità di marcia.. Errore segnale in ingresso…
  • P0308 candela in ad… /circuito riscalda (A)… Errore centralina interno…
  • P253F sensore qualità olio motore… Segnale errato…

Riparando risponde

Gli errori riportati, con buona probabilità, fanno pensare a un intasamento progressivo del FAP – Filtro antiparticolato, che la centralina tenta di liberare effettuando una serie di rigenerazioni ma che non vanno a buon fine. Questo è testimoniato dall’errore sul sensore qualità olio P253F.

 

SI RICORDA CHE in questo impianto di iniezione, quando il motore effettua delle rigenerazioni, una parte del gasolio utilizzato per questa operazione finisce nell’olio motore, alterandone le caratteristiche e quindi la “qualità”.

Perché fallisce la rigenerazione del filtro particolato?

Le rigenerazioni possono non riuscire – ad esempio – a causa delle basse temperature raggiunte dal motore (guida per brevi tratti), oppure perché la modalità di guida della vettura non soddisfa velocità e regime di rotazione necessari.
Le rigenerazioni, inoltre, potrebbero non avvenire a causa di:
  • una valvola EGR mal funzionante,
  • un guasto al sistema di sovralimentazione,
  • una o più candelette bruciate, proprio come riscontrato nella sua vettura.
La centralina tenta continuamente di portare a termine la rigenerazione, ma a ogni tentativo una certa dose di gasolio defluisce nell’olio motore.

Riparando consiglia

Il consiglio dei nostri tecnici è quello di verificarne il livello, che potrebbe essere maggiore di quello corretto, e di controllare lo stato di intasamento del FAP.

Approfondisci con:

Hai anche tu una domanda per i tecnici Riparando? 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *