Diagnosi

Mercedes Benz Classe A W169: Accensione Spia MIL

Lettura stimata: 4 minuti
Riparando Classe A - Accensione Spia Mil

Mercedes Benz Classe A W169: masse poco efficaci e Spia motore accesa? Scopriamo insieme come risolvere le problematiche partendo dalla diagnosi.

Classe A W169: fortuna e successo del modello Mercedes Benz

Il parco veicolare è in continuo aggiornamento e si assiste quotidianamente alla comparsa di nuovi modelli, restyling, facelift più o meno pronunciati.

Il motivo di questo persistere nel restituire vita a modelli di consolidato successo, piuttosto che crearne di nuovi, è legato all’appeal di un particolare modello sul mercato.

Successo che si porta avanti in maniera praticamente autonoma nel susseguirsi degli anni, e che decreta buoni risultati di vendita.

Un modello da sempre caratterizzato da numeri importanti in tema di vendite è la Mercedes-Benz Classe A. A partire dalla W168 fino ad arrivare all’ultima W176, passando per la W169.

Ed è proprio di quest’ultima che andremo a trattare nel nostro approfondimento, visto il suo grande successo e l’attuale presenza in strada, nonostante la sua presentazione al pubblico sia datata 2004.

Riparando Classe A W169 - Accensione Spia Mil

 

Accensione Spia MIL: Scopriamo perché accade

Un problema ricorrente sulle vetture Classe A W169 si presenta con l’accensione della Spia MIL, e riguarda il sistema di preriscaldo motore.

La vettura oggetto della casistica è nello specifico la seguente:

  • Mercedes-Benz A180 modello W169
  • Anno 2005
  • Codice motore 640.940
  • Iniezione Bosch EDC16C32

Il problema si presenta in maniera estemporanea, con l’accensione della spia MIL.

Accensione Spia Mil: Codice Guasto

Una prima scansione diagnostica della centralina del sistema d’iniezione restituisce il seguente codice guasto:

P2267: Comunicazione con modulo preriscaldamento

Schema elettrico alla mano, si procede a effettuare i primi controlli in ordine logico, assecondando la descrizione del codice su specificato, ovvero tentando di analizzare tutte le cause che possano dar luogo a una comunicazione difettosa tra modulo preriscaldo e centralina motore.

A tal proposito precisiamo che tale scambio di informazioni viaggia su linea di comunicazione di tipo LIN.

Accensione Spia Mil: Individuiamo il Modulo Preriscaldo

Analizzando lo schema elettrico si individua subito quale sia il modulo preriscaldo, ovvero il componente identificato dal numero 7, anche evidenziato in tabella.

Riparando Schema Elettrico Preriscaldo Motore 640.940

Schema Elettrico Preriscaldo Motore 640.940

Riparando Schema Elettrico Preriscaldo Motore 640.940

Schema Elettrico Preriscaldo Motore 640.940 – Legenda

Accensione Spia Mil: Individuiamo i Connettori

Esaminando sullo schema il modulo preriscaldo più da vicino, si riesce ad individuare il suo Pin-Out, dettagliato dalla tabella sotto riportata.

Riparando Modulo preriscaldo, dettaglio pin-out connettori

Modulo Preriscaldo – Dettaglio Pin-Out Connettori

Osservando la tabella si individuano due connettori:

  • Uno con solamente un filo, recante l’alimentazione di potenza
  • Un altro a 8 Pin che invece prevede l’alimentazione della parte elettronica, il comando delle candelette, la comunicazione LIN e la massa.

Accensione Spia Mil: Ripulire i Terminali

Classe A W169 Modulo preriscaldo dettaglio ubicazione

Modulo Preriscaldo – Dettaglio Ubicazione nel Vano Motore

Per prima cosa si controlla che i due fusibili siano non solo integri, ma anche alimentati.

In seconda battuta si va a verificare la bontà della massa in arrivo al Pin 3 del connettore a 8 Pin.

Proprio una misura instabile e poco certa di questa grandezza elettrica ha rivelato la necessità di rinforzare e/o ripulire questo terminale, al fine di ottenere una netta differenza di potenziale tra il Pin 2 (Alimentazione) e il Pin 3 (Massa).

Classe A W169 - Modulo Preriscaldo -, Dettaglio Connessione di massa su Pin 3

Modulo Preriscaldo – Dettaglio Connessione di massa su Pin 3

Classe A W169: Soluzione Problema Accensione Spia MIL

La soluzione al problema è stata quindi quella di

  • Operare una pulizia accurata del connettore elettrico del modulo

e effettuare un

  • Controllo della tenuta delle spinette dello stesso connettore.

Resta aggiornato sulle nostre news
Iscriviti subito alla Newsletter Riparando!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *