News

Obbligo gomme invernali 2019, la normativa in materia parla chiaro

Lettura stimata: 2 minuti
Obbligo gomme invernali 2019 - Anteprima - Riparando

Obbligo gomme invernali 2019: cerchiamo di risolvere dubbi e incertezze normative sull’utilizzo di pneumatici o catene da neve durante la stagione invernale.

Pneumatici e catene da neve sono sempre obbligatori durante l’inverno? Per rispondere nel dettaglio è necessario fare ricorso ad una recente Direttiva del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Quest’ultima chiarisce in maniera definitiva quanto stabilito a livello normativo.

Ecco cosa dice il Nuovo Codice della strada

Nel 2010 con la legge n.120 è stato modificato l’articolo 6 del Nuovo Codice della strada. L’attuale formulazione prevede quanto segue:

Obbligo gomme invernali 2019 - MEME Riparando

Tale obbligo può essere imposto per un determinato arco temporale, indipendentemente dalla reale situazione meteorologica. Quindi, su alcuni tratti stradali potremmo essere vincolati a circolare con pneumatici invernali o catene da neve anche se non è in atto alcuna nevicata. La decisione in merito, come specificato, spetta all’ente proprietario della strada.

A livello normativo è un’innovazione rispetto a quanto accadeva prima del 2010, quando il dettame del Nuovo Codice della strada era fermo al 1992.

Tuttavia, rimane un dubbio sostanziale: se l’obbligo è svincolato dalla reale situazione atmosferica, qual è la sua effettiva durata?

La Direttiva del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti

Nel 2013 il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha diramato la “Direttiva sulla circolazione stradale in periodo invernale e in caso di emergenza neve” con lo scopo principale di impartite istruzioni ben precise agli enti proprietari e concessionari delle strade.

L’obbligo per gli automobilisti di avere catene da neve a bordo, o in alternativa di montare pneumatici invernali, deve essere inteso nel periodo compreso tra il 15 Novembre e il 15 Aprile (salvo eventuali proroghe).

Obbligo gomme invernali 2019: la segnaletica

Con la Direttiva, dunque, è stato necessario introdurre definitivamente un nuovo cartello stradale per segnalare l’obbligo. Disposto con apposita ordinanza nel tratto stradale interessato, è valido appunto dal 15 novembre al 15 aprile.

Tuttavia, è attualmente in vigore anche il vecchio cartello. Quest’ultimo deve ritenersi valido in qualunque periodo dell’anno, esclusivamente a precipitazione nevosa in atto o con fondo stradale innevato o ghiacciato.

FONTE: sito ufficiale ASAPS

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *