News

Manutenzione auto in primavera: ecco i controlli da fare

Lettura stimata: 2 minuti

Con l’arrivo della bella stagione aumentano le gite fuori porta in auto. Per questo, la manutenzione in primavera è molto importante. Segui i nostri consigli per un check-up completo. E buon viaggio!

Manutenzione auto in primavera: è il momento di controllare olio, batteria, gomme

L’auto ha bisogno di controlli ordinari per poter viaggiare sempre in piena sicurezza. La primavera è un momento cruciale per dedicarsi alla manutenzione della propria vettura.

Ecco i principali accorgimenti da seguire con la stagione più calda:

Manutenzione auto primavera

 

Bisogna ricordarsi, inoltre, che dal 15 aprile è obbligatorio il cambio pneumatici da invernali a estivi.

Sostituire filtri di condizionamento e igienizzare l’abitacolo

La manutenzione auto in primavera consente di rimettere a nuovo la propria auto e, soprattutto, di viaggiare in pieno comfort.

Se si soffre di allergie  stagionali ai pollini, per esempio, è fondamentale controllare e sostituire i filtri dell’impianto di condizionamento. Esistono quelli antipolline, particolarmente indicati per mantenere l’aria più pulita dentro la vettura.

Per chi è davvero esigente, è possibile effettuare l’igienizzazione dell’abitacolo. I centri specializzati eseguono questa utile operazione con l’ozono.

Per gli automobilisti davvero precisi, la primavera coincide anche con il momento giusto per un’approfondita pulizia interna ed esterna della vettura.

La macchina è quindi pronta per rilassanti gite fuori porta. Senza brutte sorprese.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *