News

Si può guidare con le infradito? Ecco cosa dice il Codice della Strada

Lettura stimata: 3 minuti
Si può guidare con le infradito Ecco cosa dice il Codice della Strada

Sono tra le calzature più indossate durante l’estate ma si può guidare con le infradito? Vediamo insieme cosa stabilisce il Codice della strada e quali sono le precauzioni per la sicurezza alla guida.

Ma prima: Sapevi che se cerchi su Google “Si può guidare” moltissime delle ricerche suggerite riguardano proprio questo tema? Provaci subito e scoprirai che il noto motore di ricerca ti suggerirà i seguenti termini più ricercati dagli italiani:

Si può guidare scalzi?

  • con infradito?
  • in ciabatte?
  • E ancora: si può guidare la macchina con le ciabatte?

Vediamo allora di fare chiarezza su questo tema.

Si può guidare con le infradito? Prudenza e buon senso consigliano di no

In Italia non esistono norme esplicite che vietano l’uso di specifiche calzature al volante. O meglio: esisteva fino al 1993 un divieto, successivamente abrogato, che vietava la guida con sandali, infradito, ciabatte, ecc.  Attualmente il Codice della strada non fa alcun riferimento neanche ai tacchi troppo alti o alle scarpe con la “zeppa”.

Il richiamo al buon senso per quanto riguarda l’abbigliamento di chi guida, però, è chiaro nelle prescrizioni di legge:

Gli articoli 140 e 141 del Codice, infatti, sanciscono che il comportamento del conducente deve sempre essere tale da non costituire ostacolo per la circolazione.

Inoltre, chi è al volante deve poter compiere le necessarie manovre per la sicurezza sulla strada, come ad esempio frenare prontamente.

In nome della prudenza, dunque, possiamo senz’altro sostenere che:

Guidare con le infradito è altamente sconsigliato!

Inoltre si consideri

Che la Polizia Stradale, in caso di incidente, potrebbe segnalare l’uso di ciabatte come causa di perdita del controllo del veicolo. Per esempio, in seguito allo scivolamento delle infradito durante la guida.

Si può guidare scalzi?

Anche in questo caso, ovviamente, non esistono espliciti divieti. Sempre in caso di incidente la Polizia segnalerebbe la guida da scalzi e ciò, come nel caso precedente, potrebbe comportare per lo stesso principio, problemi al conducente, anche con la polizza assicurativa.

Soluzione: scarpe di ricambio per una guida sicura!

Il consiglio è di tenere sempre un paio di scarpe di ricambio in auto.

Indossare calzature chiuse è molto più sicuro per la gestione di frenate e particolari manovre.

Alla fine del viaggio, una volta parcheggiata l’autovettura, si potranno tranquillamente indossare le  infradito.

Approfondisci con:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *