News

Comandi vocali per la guida dei disabili: sono Made in Italy!

Lettura stimata: 2 minuti
Comandi vocali per la guida dei disabili - Anteprima - Riparando

Comandi vocali per la guida dei disabili: la tecnologia applicata alle automobili è tutta italiana. Scopri come si può stare al volante comandando a voce le funzioni dell’auto.

Gli ultimi sistemi innovativi per facilitare automobilisti con deficit anche gravi sono Made in Italy!

Comandi vocali per la guida dei disabili: clacson e tergicristalli a suon di voce

Il comando a riconoscimento vocale, semplice da installare nelle automobili, è particolarmente indicato per persone colpite da patologie anche gravi, come distrofia e tetraplegia.

Bastano un microfono unidirezionale ed una centralina elettronica: la voce del conducente viene captata e trasformata in azionamento o disattivazione di un comando.

Il disabile al volante, quindi, riesce con facilità e sicurezza a svolgere funzioni quali:

  • suonare il clacson
  • azionare i tergicristalli 
  • gestire gli indicatori di direzione
  • accendere e spegnere le luci di posizione
  • avviare il segnale di sosta di emergenza
  • avviare abbaglianti e anabbaglianti

Comandi vocali per la guida dei disabili - Riparando

Soluzioni hi-tech da Fadiel Italiana e Guidosimplex

I comandi vocali per la guida dei disabili sono soluzioni ad elevato contenuto tecnologico. Questi dispositivi provengono da aziende italiane e sono conosciuti e venduti in tutta Europa.

Fadiel Italiana e Guidosimplex lavorano da anni nel settore, proponendo avanzate risposte alle difficoltà alla guida di persone affette da patologie invalidanti.

Il sistema di controllo a voce riesce a controllare anche sedili speciali girevoli e pedane elettriche per la salita e la discesa a bordo della vettura.

Tra le tante soluzioni collaudate, c’è anche il sensore crepuscolare che cattura la luce esterna e avvia i fari quando è buio o in presenza di gallerie.

Per conoscere i dettagli di tutte le proposte, visita i siti di Fadiel Italiana e Guidosimplex.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *