News

Automotoretrò 2019: si prepara la fiera del motorismo storico

Lettura stimata: 2 minuti
Automotoretrò 2019 - Anteprima

Automotoretrò 2019: c’è già attesa per la fiera di auto e ciclomotori del passato che si svolgerà a Torino. Scopri tutti i dettagli!

Tutti i collezionisti appassionati sono invitati a partecipare al fantastico Salone dove ammirare e acquistare pezzi davvero esclusivi del mondo motoristico.

Automotoretrò 2019: dal 31 gennaio al 3 febbraio

Durante l’evento sarà addirittura possibile acquistare modelli storici di veicoli al miglior prezzo. L’evento di Torino – che inizierà il 31 gennaio e finirà il 3 febbraio – metterà a disposizione degli appassionati una giornata unica dedicata alle trattative.

Il giovedì pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 20.00, i padiglioni resteranno aperti per collezionisti e operatori della stampa. Questo momento dedicato sarà l’occasione irripetibile per cercare vetture e motocicli storici e di gran pregio, con la possibilità di effettuare trattative private in anteprima.

Per tutto il fine settimana, la fiera proporrà vetture leggendarie dei marchi più importanti del settore automobilistico del mondo. Molti anche i modelli a due ruote che hanno fatto la storia del motociclismo internazionale.

Di grande interesse è anche l’area dedicata agli oggetti, ricambi, accessori originali delle epoche passate. Un vero divertimento per commercianti del settore e possessori di veicoli storici.

Guarda il video della passata edizione.

In mostra anche vetture da corsa e rally

Automotoretrò 2019 si sposa con Automotoracing. In contemporanea, infatti, si potranno ammirare incredibili automobili da corsa, da rally e costruite per prestazioni ad alta velocità.

L’organizzazione di due saloni così prestigiosi rende l’evento torinese davvero unico nel suo genere.

Durante la fiera, inoltre, sarà a disposizione la grande pista con circa 1.000 metri di chicane e curve. Qui i piloti faranno dimostrazioni di guida sportiva tra virtuosismi e innovazioni.

Scopri tutti gli appuntamenti del Salone

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *