News

Ecco chi si è aggiudicato il premio auto più bella del mondo 2018

Lettura stimata: 2 minuti
Premio Auto più bella del mondo

Range Rover Velar è l’auto più bella del mondo! Il prestigioso premio del World Car Design of the Year 2018 è stato assegnato al suv della casa britannica. L’evento di New York ha stilato la classifica delle automobili con maggiore ricercatezza nello stile.

Range Rover Velar è l’auto più bella del mondo. Il Suv vince su Volvo XC60 e Lexus LC 500

Il perfetto equilibrio tra stile minimalista, comfort ed eleganza risulta vincente per il suv di lusso Range Rover Velar.

Il modello dello storico brand britannico ha affascinato l’attenta giuria per la sua personalità nel design. Le linee pulite del veicolo, il profilo dalla attraente sinuosità, i dettagli ricercati, come le maniglie delle portiere a filo ed i fari molto sottili, hanno conquistato gli appassionati di automotive.

La filosofia del Team Velar continua, dunque, a essere fondata sulla ricerca di uno stile unico e delle migliori soluzioni. L’obiettivo è regalare una guida esclusiva e davvero piacevole.

Proprio per questo, il suv Range Rover Velar è risucito a superare automobili molto apprezzate come Volvo XC60 e Lexus LC 500.

Il giusto mix tra guida sportiva ed elegante

La notizia che Range Rover Velar è l’auto più bella del mondo per l’anno 2018 arriva in un momento di importanti investimenti. Il modello di suv premiato, infatti, si posiziona tra le categorie Range Rover Evoque e la Range Rover Sport.

L’intento, riuscito, dell’azienda di automotive è stato quello di creare un veicolo che unisse le caratteristiche dei precedenti suv in una vettura nuova.

Range Rover Velar è l’automobile perfetta per chi non vuole rinunciare a un veicolo raffinato pur concedendosi una guida sportiva.

Il premio è un incentivo importante per i progetti futuri Rover, proiettata sul lancio di vetture davvero desiderabili.

Approfondisci con: 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *