Auto Perizie

mancanza di pulizia circuito raffreddamento

Lettura stimata: 3 minuti

Di seguito proponiamo gli estratti di una perizia effettuata su di un propulsore opel ( Z17DTH).

Difetto lamentato:

CREAZIONE DI PRESSIONE  NEL CIRCUITO DI RAFFREDDAMENTO MOTORE

Premessa

Non è stato possibile verificare lo stato delle tubazioni e della massa radiante (radiatore ) del circuito di raffreddamento.

Analisi tecnica visiva

Lo smontaggio del propulsore ha evidenziato in maniera chiara il trafilamento di gas di scarico tra tutti gli interstizi cilindri, e nel circuito di raffreddamento, entrambi evidenti sia sulla testata che sul monoblocco:

L’esame visivo ha inoltre permesso di accertare che le lavorazioni dei piani di testata e monoblocco sono state fatte a regola d’arte:

 

Sono stati in seguito visionati anche la pompa del liquido di raffreddamento ed il termostato:

Sono evidenti i segni della presenza di ruggine e di morchia all’interno di pompa e termostato: ciò testimonia una sospetta problematica al circuito di raffreddamento dovuta alla presenza di inclusioni nel circuito stesso.

Esito analisi tecnica

Le analisi effettuate fanno imputare il guasto lamentato ad un’inefficienza dell’impianto di raffreddamento che ha determinato un surriscaldamento del motore: ciò infatti ha causato la mancata tenuta della guarnizione testata in prossimità degli interstizi tra i cilindri (zone particolarmente sollecitate), e la deformazione della guarnizione testata presso il quarto pistone (partendo lato distribuzione), che è uno dei punti più sollecitati termicamente e quindi più soggetti a rottura in caso di un innalzamento delle temperature di funzionamento del propulsore.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *